Month: settembre 2014

Qualche consiglio per evitare le infestazioni di scarafaggi

Se si parla sempre più spesso, e in toni spesso allarmati e urgenti, della questione della disinfestazione scarafaggi o deblattizzazione, non è solamente per un problema di ribrezzo, per quanto questo possa sorgere istintivo nei confronti di questi animali. Il fatto è che, come è dimostrato scientificamente, la presenza di questi insetti genera problemi respiratori nei bambini, contamina in maniera pericolosa gli ambienti e le scorte di cibo, e causa l’insorgere di malattie anche gravi come dissenteria e gastroenterite. Si tratta perciò di un problema reale, legato alla salute, e che quindi non è una buona idea tralasciare o ignorare, nonostante spesso la sua risoluzione possa essere legata a pratiche spiacevoli o seccanti.

Proprio per evitare di dover arrivare all’applicazione di questi metodi, con tutti i problemi e le complicazioni che comportano, è quindi una cosa intelligente porsi il problema di come evitare del tutto, o almeno rendere meno probabile, un’infestazione di scarafaggi nella nostra casa. Non avremo mai la certezza di essere completamente al sicuro – nella nostra città, qualsiasi essa sia, vivono milioni e milioni di questi insetti, che si riproducono continuamente – ma potremo fare tutto ciò che è ragionevolmente possibile per allontanare questi animali e rendere la nostra casa un posto il meno appetibile possibile per un loro insediamento, che sarebbe poi, come accennavamo, molto difficile da distruggere. Qualche consiglio utile e di buonsenso:

– La sporcizia è cibo per gli scarafaggi. Ripuliamo accuratamente qualsiasi residuo di cibo in cucina, specialmente negli angoli scuri, e vicino ai frigoriferi: staremo sottraendo risorse e nascondigli ideali agli scarafaggi.

– Il cibo attrae questi insetti, specialmente se dolce. Non lasciamolo sul bancone della cucina, o sul tavolo, nemmeno per poche ore: è sempre meglio sigillarlo in contenitori sicuri.

– Se per qualsiasi motivo abbiamo in casa dei cartoni da imballaggio, cerchiamo di eliminarli al più presto: moltissimi scarafaggi li hanno come luogo d’elezione per la deposizione delle uova.

– Gli scarafaggi si nascondono nelle crepe dei muri, che permettono loro spesso di avere accesso a intercapedini protette, umide e buie, dove deporre le uova. Sigilliamole tutte accuratamente.

– In generale, la miglior difesa è la pulizia. Eliminando scarti di cibo e sporco, staremo distruggendo le migliori attrattive per gli scarafaggi.